NONèTERNIT è un’istallazione modulare anamorfica composta da 24 tubolari in ferro Φ48/3 e 16 pannelli di lamiera grecata 0,87×1,8m ricavati dal processo di rigenerazione del relito urbano
di Via di Pietralata 147/A Roma ora Atelier Montez.

NONèTERNIT sviluppa 25 mq di superficie componibile secondo 6 diverse forme. L’istallazione si presenta scomposta all’interno di una scatola rinforzata di legno, di 3×1,3m, all’interno della
quale si trovano il libretto delle istruzioni e tutti i pezzi che compongono l’opera. L’installazione temporanea di NONèTERNIT in un sito specifico avviene attraverso l’esecuzione di una performance
partecipata dal pubblico, ovvero un workshop, supervisionata dal team di Atelier Montez. In fase preliminare il pubblico viene istruito sul corretto utilizzo dell’attrezzatura dal responsabile della sicurezza e si discute su quale forma sia la più idonea da realizzare fra le possibili in relazione al contesto di riferimento in cui andrà installata l’opera. La tecnica di montaggio è quella del ponteggio a tubi e giunti eseguita con l’ausilio degli utensili a mano e con l’utilizzo dei Dispositivi di Protezione.

L’opera NONèTERNIT sarà acquisita nella collezione del Museo La Salerniana – Galleria CIvica d’Arte Contemporanea “Giuseppe
Perricone” a Trapani e da lì partirà di volta in volta all’interno della sua scatola in legno per trasferirsi temporaneamente in altri luoghi e per poi far ritorno alla sua sede permanente, nella scatola
di legno, esposta presso il Museo ,con gli audiovisivi di documentazione delle performance e il manuale delle istruzioni.

Finanzia questo progetto 100%